Atellana Festival
ARCI Spazio Culturale di Succivo e ART di Sant'Irpino
.
Succivo (Ce)
Tel. 346 786.04.73 / 338 474.16.31
Stato festival: in attesa del nuovo bando
Svolgimento inizio settembre

Atellana Festival nasce nell'estate del 2002, di concerto con l'Amministrazione Comunale di Succivo, con l'intento di offrire alla cittadinanza un momento di valorizzazione della cultura musicale e la possibilità di dare a giovani artisti uno spazio di libera espressione; si fondono in tal modo i perni principali dello stesso Circolo ARCI Spaccio Culturale: libera comunicazione, libera espressione, riappropriazione degli spazi, divulgazione della cultura.
L'ottava edizione, come da tradizione ormai consolidata, si è svolta nella splendida cornice storica dell'antico Castello di Teverolaccio, sempre a Succivo, dal 4 al 6 settembre 2009, dove 8 gruppi emergenti provenienti da tutta Italia e gli ospiti Zen Circus, The Dub Sync con Madaski e Bunna degli Africa Unite e i Ministri, hanno dato vita al nuovo spettacolo dell'Atellana Festival.
Per questa edizione l'Atellana Festival è stato premiato dalla Rete dei Festival, durante l'edizione del 2009 del Meeting delle Etichette Indipendenti, come uno dei 10 migliori festival indipendenti italiani.
Durante la tre giorni di musica, associazionismo, arte e solidarietà, il pubblico ha risposto con una presenza costante che ha superato le 8.000 presenze, superando di gran lunga le aspettative e la partecipazione media rispetto alle precedenti edizioni.
Le iscrizioni delle band emergenti hanno registrato un nuovo record, dimostrando un importante interesse per la manifestazione da parte di giovani musicisti che hanno concretizzato nel Festival una vetrina importante per il proprio percorso artistico.
Conteso tra i partecipanti al contest è stato il primo premio, ovvero la partecipazione sul palco del MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti), che si tiene a Faenza; l'incisione di un album presso il NUT Studio, importante studio di registrazione di Napoli. Il festival è stato trasmesso da 3 web radio, ognuna presentando il proprio speciale. Le radio sono Radio Entropia, Radiossina e Radio Kemonia. Inoltre la manifestazione del 2009 ha attirato l'interesse del TG regionale RAI, dedicandole un servizio di quasi un minuto. Rinnovata la collaborazione con l'azienda francese Believe Digital, multinazionale della distribuzione digitale dei contenuti musicali, che ha realizzato e distribuito la compilation "Atellana Festival 09" , con i brani dei gruppi che hanno partecipato all' VIII edizione e dei vincitori delle ultime edizioni.
L'Atellana Festival è stato ideato e organizzato dal circolo ARCI Spaccio Culturale di Succivo nel 2002 sentendo l'esigenza di rapportarsi con la società sul piano culturale, per contestare, nel suo piccolo, una logica del profitto e dell'arroganza appoggiate, purtroppo, da una base culturale; promuovendo una giustizia sociale e solidale e per poi diffondere la cultura della tolleranza e del multiculturalismo; il suo operato vuole muoversi in questa direzione e il lavoro quotidiano che svolge con i migranti riuscendo ad essere punto di riferimento per stranieri di tutta la zona dell'Agro-Aversano, con corsi di alfabetizzazione e con la gestione di sportelli informativi, è la prova che l'impegno preso con una parte della collettività più disagiata è degnamente portato avanti: dal 2008 è entrata a far parte dell'organizzazione l'Associazione artistica ART, onlus di Sant'Irpino, nata per promuovere l'arte e la cultura nelle sue forme emergenti e innovative. Nasce dall'organizzazione di un nucleo stabile di soci preparati e competenti, come luogo di condivisione di valori culturali e di sperimentazione artistica. L'Associazione si propone di orgazizzare eventi sperimentando nuovi percorsi e nuove soluzioni, essendo motivati dal fatto che l'arte porta sempre ad esperienze culturali utili ed importanti.




Fai una donazione



Contattaci  Busta



Zeroshell - sito ufficiale