Zenith
Rock - Blues
Napoli (Na)
Anno di formazione 2004
E' il 2004 l'anno in cui, durante una Jam musicale estiva, il tutto viene alla luce .In una stressante serata di prove, qualche giorno prima dell'evento, i contatti tra i vari gruppi partecipanti portano al fatidico meeting.
Qui, il bassista Riccardo Mongirulli, impegnato al momento come funzionario organizzativo del concerto, trova fondamentali punti di incontro ispirativi con il giovane batterista Emiliano Barrella e con Daniel Abussi, chitarrista solista, impegnato in quel periodo con un'altra band. A manifestazione ultimata, i tre strumentisti, palesate le proprie affinità, propongono di incontrarsi: nasce il trio Zenith. Questi, dopo aver trascorso periodi pressoché lunghi di stasi con diversi cantanti, trovano finalmente nella voce e nella chitarra di Fabio Agliarulo, oltre che l'elemento ultimativo della band, anche lo spunto per un nuovo wind of change: la preparazione di un repertorio rock 'n blues anni '60 e '70. Sarà in questa nuova e rivoluzionaria formazione che il tenace quartetto avrà la possibilità di esibirsi numerose volte nell'interland flegreo in occasione di feste private e serate in locali, sfoggiando un trascinante sound blues in memoria di quegli anni andati in cui valvole e stratocaster abbatterono per sempre i limiti imposti dal perbenismo musicale. Febbraio 2006, segnerà un'ennesima tappa nella biografia del gruppo: la partenza di Fabio per l'America. L'abbandono dovuto ad esigenze lavorative, porterà gli Zenith ad inglobare nella band la graffiante voce e la chitarra di Paolo Agliarulo che, in una perfetta sintonia con il trio, contrassegnerà l'attuale formazione.




Fai una donazione



Contattaci  Busta



Zeroshell - sito ufficiale