• Codifica video con Tmpgenc
Le istruzioni e gli screenshot utilizzati in questa pagina sono stati fatti utilizzando il programma Tmpgenc.

Avvertenze: se vuoi pubblicare, copiare, riprodurre queste pagine devi chiedere espressamente l'autorizzazione scrivendoci  Busta, comunque sei tenuto a seguire le notizie sul copyright.




Che cos'altro ti serve?
  • Il codec audio di tipo Mp3: Lame-Mp3 (per installarlo: scompatta il file Zip, poi fai clik clic con il tasto destro del mouse sul file LameACM.inf, e seleziona installa. A questo punto l'encoder mp3 sarà utilizzabile in qualsiasi software)
Come si procede?
Nella finesta principale, tramite i pulsanti Video Source e Audio Source, selezioniamo il file da comprimere; premiamo quindi il pulsante Setting per accedere alle opzioni di configurazione dell'encoder. Nella sezione Video i parametri che ci interessano sono quelli relativi alla risoluzione (Size), all'Aspect Ratio, ed al Frame Rate. In particolare verifica che quest'ultimo sia impostato su 25 fps, valore adatto per lo standard Pal:
Frame rate
Successivamente, vai nella sezione Advanced per configurare in maniera opportuna le opzione relative all'interlacciamento: Video Source Type e Field Order.
Per attivare uno dei filtri basta barrare l'apposita casella presente sulla sinistra, mentre per configurare ciascuno di essi basta eseguire un doppio clic con il tasto destro del mouse sulla riga corrispondente. Ti suggeriamo di applicare il filtro di Deinterlace che, configurato in modalità Even-Odd Field (Field, adaption), offre ottimi risultati:
Advanced
Nota che se nella finestra di anteprima il video sembra scattare (o si notano dei "balzi" all'indietro del filmato), allora hai selezionato il field order errato.

Passiamo quindi alla finestra principale dell'encoder: Dal menù File selezioniamo l'opzione Output to File > Avi File. Nella finestra che appare possiamo selezionare e configurare il Codec Divx per il video e quello Lame Mp3 (visualizzato come Mpeg Layer 3) per l'audio mediante i pulsanti Setting:
Setting
A questo punto premi il pulsante Salva per avviare la compressione.

Ti suggeriamo di fare diverse prove variando i paramentri del codec DivX, in particolar modo il bit rate richiesto. Valuta tu stesso il risultato che ottenuto (privilegiando la codifica video piuttosto di quella audio) e se lo ritieni soddisfacente inviacelo per la pubblicazione.




Fai una donazione



Contattaci  Busta



Zeroshell - sito ufficiale